Main Content

La trappola del debito

Differenti studi mostrano che i giovani in Svizzera sono spesso indebitati in maniera sproporzionata. Una persona su quattro nella fascia d’età tra i 18 e i 24 anni spende più di quello che guadagna. Uno su dieci in questa categoria ha dei debiti maggiori di 2'000 franchi. Purtroppo la metà di queste persone non ha ancora estinto i propri debiti dopo 5 anni. Molti alla fine non riescono ad uscire da questo circolo vizioso chiamato indebitamento ed è per questo che è meglio non cadere in questa trappola.

I giovani s’indebitano in particolare nell’ambito del commercio elettronico (acquisti on-line), delle telecomunicazioni (abbonamenti e spese per cellulari, telefoni fissi, internet) e della salute (spese mediche e da laboratorio). Un altro grande pericolo si situa negli acquisti tramite carta di credito. È meglio pensarci due volte e consultare il proprio budget prima di estrarre la carta di credito. La tabella sottostante indica la media delle cifre più alte di debiti nei settori della salute, telecomunicazione e del commercio elettronico.

 Fonte: «Radar 2012 Jugendverschuldung», Intrum Justitia AG

I giovani ragazzi e ragazze s’indebitano in ugual misura negli stessi settori mentre che i giovani uomini s’indebitano più negli ambiti della telecomunicazione e del commercio elettronico, le giovani donne nella stessa fascia d’età s’indebitano maggiormente nel settore della salute.

Fonte: «Radar 2014 Jugendverschuldung», Intrum Justitia AG

Per non cadere nella trappola dell’indebitamento e perdere la consapevolezza delle tue finanze, dovrai stabilire un tuo proprio budget comprensivo delle tue entrate ed uscite. Questo ti aiuterà anche ad ottenere un tuo obbiettivo di risparmio.