Main Content

Diritti di mutazione

I diritti di mutazione toccano tutti i trasferimenti di proprietà e beni immobiliari (ed i diritti che vi sono correlati) situati nei cantoni o nei comuni. Si tratta dunque di un contributo prelevato sulla transazione stessa (momento determinante è l’iscrizione a registro fondiario)

Questi diritti di mutazione sono prelevati in tutti i cantoni (ad esclusione di SZ) e in generale dal cantone stesso.

Il diritto è normalmente calcolato sulla base di un prezzo d’acquisto. È l’acquirente (persona fisica o giuridica) dell’immobile, di principio, che deve pagare il diritto di mutazione.

Le aliquote sono in generale proporzionali (tasso fisso) e ammontano, nella maggior parte dei cantoni e comuni, tra 1 % e 3,3 % del prezzo d’acquisto.